Adda - link al contenuto della pagina | link al menu generale |
contenuto della pagina:
  • stampa

Somministrare i test


Test con assistente alla compilazione


A titolo di esempio riportiamo una simulazione della compilazione di alcuni test che usano lo Scoring, l'assistente alla sommninistrazione.

Vediamo le modalità di somminiistrazione del test DDE 2 - Prova 2 - Lettura di parole..

Una volta selezionata l'area e individuato il test che si vuole proporre al paziente, l'operatore deve fare clic sul pulsante REGISTRAZIONE E SCORING.





Dopo qualche istante viene caricata la videata per la somministrazione assistita.

Nel frattempo al paziente sarà stato fornito il materiale testistico per lavorare secondo la modalità prevista dal manuale d'uso della prova, indipendentemente che ci si avvalga o meno del supporto di AD-DA On Line.

Quando il clinico ed il paziente sono pronti si può iniziare il test facendo clic sul pulsante INIZIO, che darà l'avvio al cronometro che misurerà i tempi di lettura del paziente.





Per registrare l'accuratezza della lettura,  durante la prova bisogna fare clic sulle parole sbagliate che verranno immediatamente computate.
Appena si seleziona una parola appare una finestra in cui, se lo si ritiene utile, è anche possibile registrare l'effettivo errore commesso dal paziente durante la lettura.
Le parole segnalate restano di colore rosso.





In caso di autocorrezione da parte del bambino, l'errore viene cancellato dal computo facendo clic una seconda volta sulla parola stessa e selezionando il comando DESELEZIONA.





Quando il paziente ha terminato la lettura della prima lista di parole, si può fare clic sul pulsante STOP per fermare il cronometro.





A questo punto si passa alla somministrazione della seconda lista di lettura cliccando sul pulsante PROSSIMA LISTA.





Si procederà allo stesso modo per tutte e quattro le liste previste da questo test.

Alla termine della prova inseriamo la classe frequentata dal bambino ed eventuali note. Infine è necessario salvare il risultato facendo clic sul pulsante SALVA E CHIUDI.





Al termine della somministrazione della prova, il sistema, sulla base dei dati raccolti, restituisce automaticamente i punteggi standardizzati previsti.





Facendo clic su OK il sistema torna alla videata riassuntiva che riporta l'esito di tutti i test somministrati nella medesima area di valutazione.
Qui vengono riportate le principali informazioni relativamente al punteggio e al risultato standardizzato ottenuto dal paziente.

A valutazione terminata, queste videate risultano ottime schede di sintesi quando occorre consultare la cartella clinica del paziente.





In questa fase di consultazione, è possibile approfondire in dettaglio l'informazione cliccando sull'icona VISUALIZZA I DETTAGLI DEL TEST.





La finestra di approfondimento riporta il dettaglio della somministrazione: in questo caso il numero degli errori e dei secondi totali impiegati dal paziente e le relative deviazioni standard ottenute.

Inoltre, attraverso la barra di scorrimento posizionata a destra della finestra, è possibile analizzare, per ogni lista di parole sottoposta al paziente, gli errori di lettura commessi.
La videata riporta inoltre cosa il paziente ha effettivamente letto, qualora qualora il clinico, nel corso della prova, abbia ritenuto opportuno registrarlo.




    Attenzione: il pulsante ELIMINA cancella tutti i risultati della prova.  


L'esempio che riportiamo di seguito è la compilazione dei dati del test della WISC III.
Partendo dai dati grezzi raccolti dall'operatore durante la valutazione il sistema restituisce i punteggi relativi e la scheda completa.

      Video 



Test senza assistente alla compilazione


Per i test sprovvisti di assistente alla compilazione, lo strumento propone delle schede di raccolta dati, organizzate sulla falsariga della registrazione su foglio cartaceo svolta dal clinico, durante la somministrazione del test.

A titolo di esempio riportiamo una simulazione della compilazione del Boston Naming Test.

Anche in questo caso per accedere al test è necessario fare clic sul pulsante REGISTRAZIONE.

Il clinico deve riportare il punteggio grezzo totalizzato dal paziente e la deviazione standard desunta dalle tabelle di normalizzazione presenti nel manuale di somministrazione fornito dalla casa editrice. Inoltre, è possibile inserire delle note a corredo dell'esito della valutazione.
Terminato l'inserimento dei dati è necessario memorizzare l'operazione facendo clic sul pulsante SALVA E CHIUDI.

Anche in questo caso il sistema, sulla base dei dati raccolti, restituisce automaticamente i punteggi standardizzati previsti.
Vediamone una breve dimostrazione.

      Video